EN
blog-banner-image
Filo di accaio inossidabile per molle meccaniche.
  • 01 aprile, 2019
  • News

Norma di riferimento: UNI EN 10270-3 relativa agli acciai inossidabili che sono solitamente utilizzati nella condizione trafilata a freddo in forma di filo a sezione trasversale circolare, per la fabbricazione di molle  e parti di molle esposte a effetti corrosivi e a volte a leggeri aumenti di temperatura.

 

Composizione chimica

Analisi di colata (% della massa):

Designazione Simbolica dell'acciaio

Designazione Numerica dell'acciaio

C Si max. Mn max. P max.

S max.

Cr Mo Ni altri
X10CrNi18-8 1.4310 da 0,05 a 0,15 2,00 2,00 0,045 0,015 16,00-19,00 ≤0,8 6,00-9,50 N: ≤0,11
X5CrNiMo 17-12-2 1.4401* ≤ 0,07 1,00 2,00 0,045 0,015 16,50-18,50 2,00-2,50 10,00-13,00 N: ≤0,11
X7CrNiAl17-7 1.4568 ≤ 0,09 0,70 1,00, 0,040 0,015 16,00-18.00   6,50-7,80 Al: 0,70-1,50

 * L'acciaio 1.4436 può essere utilizzato per fornire una maggiore resistenza alla corrosione rispetto a 1.4401, con la specifica della presente parte della EN 10270 applicabile per l'acciaio 1.4401.

 

Resistenza a trazione nella condizione trafilata:

per visualizzare la tabella clicca qui.

 

 

Condividi